Blog

L’importante è il viaggio, non la destinazione. Durante il viaggio non sai cosa puoi aspettarti, mentre, una volta arrivati al luogo che cercavate, la sorpresa non c’è più, perchè, appunto, stavate cercando quel luogo..

La sonnolenza alle 8 di sera è equivalente a quella delle 8 di mattina, com’è possibile? #me #selfie #italy #sleep #bed

Hey brother!

"Perchè voi valete!" #loreal #me #stupid #eye #portrait

In quell’armadio c’è un bimbo.

Appena il padre torna a casa ed entra in camera, il bimbo salta fuori, contento di rivederlo.

Giocano insieme, si divertono, si vogliono bene.

"Ti va di fare merenda?" chiede il padre.

"Siiiiiiiii" risponde entusiasta il figlio.

Vanno in cucina, insieme, dove si sente un solo suono, quello del coltello che taglia le carote.

C’è papà in cucina, sta preparando tutti gli ingredienti per il minestrone che ha deciso di fare stasera a cena.

Adesso, arrivati a questo punto della storia, alcuni di voi si saranno straniti, chiedendosi “ma il padre non era con il figlio a giocare, appena tonato dal lavoro?”. La risposta è “si, e quindi?”.

Ti sembra strano che un figlio abbia due padri? Che un figlio abbia due genitori dello stesso sesso?

Perché dovrebbe essere strano? In fondo sono sempre due genitori, così come possono esserlo un uomo e una donna, due donne, due uomini.

Non capisco cosa ci trovi la gente di strano nell’omosessualità.. Si, alcuni che sono contrari al fatto di formare una famiglia adottando un bambino da qualcun’altro. Ma fatevi una domanda: se qualcun’altro ha deciso di consentire l’adozione di quel bimbo, forse significa che avrebbe preferito qualsiasi altro destino, piuttosto che tenerlo con se e fargli fare una vita di merda, no? Ecco, quindi il fatto del “ma vivrà male!”, è risolto. Poi, secondo tutti i “test” che sono stati fatti, un bambino cresciuto da due genitori dello stesso sesso, sviluppa gli stessi gusti, capacità e abilità di un bambino cresciuto in una famiglia con genitori di sesso diverso. Quindi, a parer mio, è risolto anche il problema del “ma diventerà gay anche lui!”.

Quindi, quali altri problemi ci possono essere a conoscere o a trovarsi nelle vicinanze di una persona omosessuale? Nessuno, secondo me. Se poi avete qualche altra domanda che via affligge dall’interno, fatemi sapere, cercherò di trovare una risposta adatta a voi.

Adesso, se tu che stai leggendo, provi qualcosa o vorresti sperimentare qualcosa con qualcuno del tuo stesso sesso: che problema c’è? Vai, apriti, dì a tutti quello che provi, poi può darsi che un giorno cambierai idea e tornerai a trovare attraenti le persone del sesso opposto, ma che problema c’è? Ce ne sono miliardi di persone che hanno fatto questa cosa, perché tu non potresti farlo? Hai paura che qualcuno ti picchi? Non ti preoccupare, per ogni “estremista” presente sulla terra, ce ne sono altri 10 che farebbero di tutto per salvare la vita di una persona, quindi, di cosa devi preoccuparti? Vai. Apriti. Sentiti libero. Sentiti amato. Sentiti felice di essere te stesso. Sentiti come tutti gli altri.

Mi sento tanto “piccolo universitario americano”, solo che sono più ai livelli di un carcerato che di un universitario.. (presso Policlinico Umberto I)

It’s a double rainbow! :O #rainbow #double #arcobaleno #rain #city #italy

Bellissima serata a Villa SoleLuna, pur essendo una serata privata, riesce sempre a regalare grandi emozioni!

Me so innamorato.

Se sei stato felice con la persona sbagliata, immagina quanto sarai felice con la persona giusta.